«Io ho sete di aromi e di risate
sete di canti nuovi
senza lune né gigli,
e senza amori morti.»

 

Federico García Lorca